Vai al contenuto

Cosa vedere a Memmingen in giornata

Memmingen

Il piccolo scalo di Memmingen ha fatto scoprire la città al resto d’Europa. Grazie alle compagnie low cost come Ryanair e Wizzair l’aeroporto permette di raggiungere la vicina Monaco risparmiano non poco sul biglietto aereo. La cittadina è una piacevole scoperta. Case e palazzi colorati in stile medievale colpiscono appena scesi dalla stazione ferroviaria. Conosciuta dai romani come “Cassiliacum”, divenne un centro degli Alemanni.

Proclamata città nel 1158, dal 1286 si vide riconosciuto lo statuto di città libera dell’Impero entrando nella lega sveva. Dopo la Seconda guerra mondiale ha conosciuto un notevole sviluppo economico e gode oggi di un elevato livello di benessere. All’inizio del XVI secolo l’orgoglio urbano fa della città un centro di grandi riforme. Nel 1525 avvenne la “guerra dei contadini” che portò alla prima Dichiarazione europea dei diritti dell’uomo.

La città si trova a pochi passi dall’aeroporto, un servizio bus collega l’aeroporto con la stazione ferroviaria. Caratteristica è la presenza di numerosi canali che la rendono molto simile ad Amsterdam o Bruges. L’aeroporto di Memmingen è ben collegato con diverse città tedesche. Il servizio bus della compagnia Allgaeu offre un collegamento rapido durante con la città di Monaco. Qui è possibile prenotare i biglietti per i bus.

Rathaus Memmingen

Si tratta di un edificio rinascimentale a più livelli del XVI secolo. Principale palazzo della città svolge la funzione di municipio. La facciata presenta tre ingressi, un grande portone affiancato da due più piccoli.

Chiesa Gotica di San Martin

Si tratta della chiesa più antica della città. Edificata in stile medievale è composta da tre navate. Una torre sovrasta la città dalla sua altezza. Entrando è possibile ammirare notevoli pitture murali, tra cui alcune di Hans e Bernhard Strigel.

Landestheater Schwaben

Si tratta della sede principale dell’ensemble di Memmingen. Secondo i registri della cronaca cittadina, nella libera città imperiale già nel Medioevo si rappresentava il teatro. Il precursore dell’odierno Teatro di Stato Svevo fu la Compagnia Kraft’sche. Fondata dopo il 1900 provò alcune rappresentazioni a Memmingen. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, il Memminger Ensemble fu uno dei primi teatri della Germania Ovest a riprendere l’attività.

Tra le altre attrazioni un must sono le case colorate delle varie corporazioni dallo stile medievale

Altri luoghi d’interesse tra le incantevoli stradine e i canali segnalo:

  • Lindauer Tor
  • Museen im Antonierhaus
  • Kreuzherrensaal
  • Stadtmuseum
  • Steuerhaus memmingen

Cosa mangiare a Memmingen

L’influenza della Baviera è presente anche a Memmingen. Oltre ai tipici prodotti tedeschi è possibile gustare ottimi gelati. Diversi locali offrono aperitivi da godersi affacciati ammirando i bellissimi palazzi. La sezione dedicata al cibo tedesco è raggiungibile cliccando il seguente link.